f v
_

REGISTA

Raul-km52 RAUL ALVAREZ

Raúl Alvarez è convinto che il cinema provochi dei cambiamenti nella società. Dopo 32 anni di produzione cinematografica, Raúl debutta nel 2009 come regista di documentari con un progetto tutto suo: “Rinascere Nella Terra” (Land Awakening). Un lungometraggio che esplora la nostra relazione con la Terra.

Nato a Città del Messico, Raúl arriva in Canada per completare il suo corso di laurea in Comunicazione e Cinematografia alla Concordia University di Montreal. Come tesi di laurea presenta il documentario dedicato al centenario del monastero di Oka, vicino a Montreal. Suo il montaggio e il ruolo di aiuto regista. La sua carriera cinematografica decolla immediatamente quando questo cortometraggio viene selezionato dalla CBC e trasmesso su scala nazionale.

Raúl ritorna in Messico, viaggia per tutto il paese, gestendo la produzione di documentari etnografici e de televisione educativa. È un momento estremamente creativo ed eclettico, i suoi numerosi lavori spaziano dalla pubblicità televisiva ai documentari, dalle serie tv, ai lungometraggi. Crea un’agenzia di produzione de pubblicità televisiva. Lo vediamo poi produttore esecutivo per un’importante campagna pubblicitaria di un evento mondiale in tv, e lavora come primo e secondo aiuto alla regia per lungometraggi cinematografici nazionali ed internazionali, nonché per uno special televisivo di attualità sulla Perestroika nella Unione Sovietica.

Ritorna in Canada nel 1996,  fonda una compagnia di post produzione televisiva e continua a lavorare in montaggio come “freelance editor” de documentari di lungometraggi, e serie televisive per le reti canadesi più importanti, nonché per Organizzazioni non governative come War Amps.

Dal 2006, Raúl ha messo la sua energia in progetti di film documentari indipendenti con un’agenda sociale. “cerco che il mio lavoro avrà un impatto significativo e profondo sulla società, con la creazione di progetti impegnati nel cambiamento sociale, sviluppando la consapevolezza intorno all’ambiente, e raccontare storie positive che promuovano la spiritualità, l’equità e la pace.”

Dal luglio 2014 si ha spostato in Italia e inizia la promozione della versione italiana de “Land Awakening”, “Rinascere Nella Terra”, proprio nella Terra del suo cuore, l’Italia.